Lifestyle&Benessere

4 migliori biciclette da acquistare con il bonus mobilità!

Come scegliere la bici che fa per Te! La nostra guida all'acquisto.

Le migliori bici da comprare scontate con il bonus mobilità

A chi non è venuta voglia di farsi un giro in bicicletta, al sole, all’aria aperta, con quest’aria primaverile, dopo una quarantena di stravizi passata rinchiusi dentro casa?! Se poi c’è pure un incentivo economico, anche il più pigro di noialtri non esiterà a farci un pensierino!

Leggi come richiederlo

Ma le biciclette non sono tutte uguali…Per far sì che una nuova bicicletta soddisfi appieno le esigenze del suo proprietario, è di fondamentale importanza scegliere il modello giusto per l’utilizzo che se ne deve fare.

Consulta le nostre chiare e semplici categorie di bici, in modo da poter fare la scelta giusta per te!

Indice
Mountain Bike
Bici Elettrica
City Bike
Bici pieghevole

Mountain Bike

ragazzo che guarda il panorama tenendo in mano una mountain bike

La mountain bike è una compagna affidabile sia in città che in campagna e garantisce una buona dose di divertimento su quasi tutti i tipi di terreni! Ideale per affrontare la routine quotidiana, ma anche per praticare sport all’insegna dell’azione su terreni più impervi.

Il telaio in fibra di carbonio fornisce a questa mountain bike una struttura robusta, ma nello stesso tempo leggera. I pneumatici professionali offrono eccellenti prestazioni multi-terreno, per un maggiore controllo e comfort. Grande potenza frenante in caso di emergenza, grazie ai freni a doppio disco meccanico.

Bici Elettrica

ragazza che passeggia con una bicicletta elettrica

Le e-bike grazie al loro motore elettrico ci permettono di pedalare con il vento in poppa come mai prima d’ora! Inoltre, con l’aiuto extra dei pedali, otterrete più potenza per raggiungere le mete più ambite o, semplicemente, per andare a lavoro evitando di arrivare sudati!

Facilità di guida e funzionalità distinguono la bici elettrica F.lli Schiano E-Moon: pedalata assistita a 5 livelli con velocità massima 25km/h; il Cambio Shimano Tourney permette di selezionare facilmente 7 velocità per ogni tipo di strada; 80 km di autonomia con una ricarica. Perfetta per spostarsi in città!

City Bike

due ragazze in città che passeggiano con la loro city bike

Una bici urbana, per fare un giro! Adatta a coloro che non ricercano l’avventura, ma che si accontentano di fare qualche passeggiata sulla pista ciclabile, di spostarsi in città, su strade non accidentate dai percorsi semplici o per svolgere le piccole mansioni di tutti i giorni, come fare la spesa o andare in banca, in farmacia…

Il suo design corrisponde alle bici da corsa “aperte”, chiamate così perché mancano di una barra superiore nel telaio: dettaglio che le rende più comode quando si tratta di scendere a terra o dalla bici. Incorpora, inoltre, i parafanghi, la protezione della catena, il campanello e il cavalletto.

Bici pieghevole

foto di una bicicletta pieghevole di colore nero

Facile da trasportare nell’auto o nei trasporti pubblici, la bicicletta pieghevole può essere utilizzata nel tempo libero o per andare a lavoro. Leggera, ma con un telaio molto resistente, si trasforma in poche mosse da bici per tutti i giorni e di qualità, in un bagaglio compatto! Una volta ripiegata occuperà uno spazio molto piccolo e si potrà tenere anche in casa, evitando così i rischi di furto o che si danneggi per via della pioggia. Ideale per tutti coloro che vogliono avere la bici sempre con loro!

Realizzata in alluminio la bici pieghevole F.lli Schiano Pure fa della leggerezza e della flessibilità i suoi principali punti di forza. I punti di appoggio bassi la rendono, inoltre, una bicicletta piuttosto semplice da manovrare.

Ma parliamo del Bonus!

Un contributo fino a 500 euro per l’acquisto di biciclette, veicoli per la micromobilità elettrica o per l’utilizzo dei servizi di sharing mobility, che potrà coprire fino al 60% della spesa sostenuta per acquistare il mezzo o il servizio.

Spetta ai maggiorenni residenti nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia o nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti ed avrà efficacia retroattiva: potranno, infatti, beneficiarne quanti abbiano fatto acquisti a partire dal 4 maggio 2020, giorno di inizio della Fase 2.

Per ottenere il contributo basterà conservare la fattura ed accedere tramite credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) all’applicazione web, che è in via di predisposizione da parte del Ministero dell’ambiente e accessibile anche dal suo sito istituzionale.

Visitate il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per maggiori dettagli http://www.mit.gov.it/comunicazione/news/sostenibilita-fino-500-euro-per-buono-mobilita

Inoltre, alternativamente alla procedura di rimborso, il bonus potrà essere fruito anche attraverso un buono spesa digitale, che si potrà richiedere sull’applicazione web: basterà indicare sulla piattaforma il mezzo o il servizio che si intende acquistare e si genererà il buono da consegnare ai fornitori autorizzati.

Le disposizioni resteranno in vigore fino al 31 dicembre del 2020! Approfittiamone!!

E Buona Pedalata a Tutti!!!

Seguici sui nostri canali social

Leggi anche:

5 accessori indispensabili per il running

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: