Lifestyle&Benessere

Come guadagnare soldi risparmiando

La nostra guida al risparmio. Come gestire il proprio denaro e controllare le spese attraverso 8 semplici trucchi a cui, forse, non avevi mai pensato!

Ecco i consigli da seguire:

1. Obiettivi di risparmio a breve termine
2. Metodo del 10-15-20%
3. La sfida delle 52 settimane
4. App/Agenda dei conti
5. La regola delle 24 ore
6. Acquisti/Ore lavorate
7. Giorno Zero Spesa
8. Acquisti On Line

Obiettivo: allungare lo stipendio!
Mettere in atto una strategia di risparmio e un piano per ordinare le varie spese e tenere tutto sotto controllo.
Cercare di far durare il più possibile il proprio budget, anche se ridotto!
Chi risparmia sa che non dovrà entrare nel panico al pensiero di una spesa imprevista, di entrate in calo, di un conto in rosso!
Giocando d’anticipo si possono fronteggiare situazioni di emergenza e oltre ai benefici materiali, si potrà godere anche di vantaggi psicologici e quiete mentale.

1. Obiettivi di risparmio a breve termine

Fissa degli obiettivi di risparmio a breve termine.
Inizia con un obiettivo semplice, ad esempio una vacanza, un regalo che vuoi fare a qualcuno, una piccola miglioria in casa, un corso di formazione!
Le persone risparmiano in modo più efficace quando puntano ad ottenere risultati più tangibili. Il modo più semplice è quello di mettere da parte piccole somme, ogni settimana o ogni mese.
Impostando delle regole includerai il risparmio nella tua routine quotidiana e riuscirai ad accumulare denaro senza troppi pensieri.

2. Metodo del 10%-15%-20%

Cerca di dedicare almeno il 10%-15%-20% del tuo stipendio ai risparmi.
Stabilisci la percentuale mensile che intendi risparmiare: annotando la differenza tra le entrate e le uscite fisse, calcola la somma su cui puoi fare affidamento. Ad esempio, se guadagni 1300€ al mese, sottrai le spese fisse ( ad es.500€) e sulla rimanenza (800€) scegli la percentuale di soldi che vuoi risparmiare, il 10%, il 15% o il 20% (80€, 120€, 160€). Una volta scelto l’importo che vuoi mettere da parte, versalo in un altro conto o in un salvadanaio.

3. La sfida delle 52 settimane

E’ una piccola sfida nota sul web come 52 Weeks Money Challenge che dura 52 settimane, un anno intero, e che ti permetterà di guadagnare facilmente 1378€ !
Si tratta di risparmiare ogni settimana la cifra corrispondente al numero di settimana in cui ti trovi: quindi la prima settimana metti da parte 1€ e il totale sarà 1€; nella seconda risparmi 2€ e il nuovo totale salirà a 3€ (1€ + 2€), la terza 3€ e arriverai a 6€ totali, e così via fino alla cinquantaduesima:

Tabella 52 weeks money challenge
Attacca la tua tabella sul frigorifero o su un salvadanaio e stabilisci un giorno della settimana in cui fare il versamento; segna man mano i totali e saprai sempre a che punto ti trovi!

4. App/Agenda dei conti

Prendi nota delle spese! Tenere traccia di quali sono le tue uscite può aiutarti a individuare le aree dove devi imparare a contenerti.
Può essere utile portare sempre con te un piccolo quaderno, per registrare tutte le spese o conservare gli scontrini e, quando ne hai la possibilità, riportarvi le somme.
Alla fine del mese dividili in categorie e conta le spese totali. Potresti rimanere sbalordito da quanto denaro sprechi in acquisti superflui!
Altrimenti, oggi, sono disponibili molte applicazioni per smartphone che possono aiutarti a farlo!

Guarda il nostro articolo: Kakebo: l’agenda dei conti di casa per risparmiare e gestire le tue spese

5. La Regola delle 24 ore

Questa regola consente di evitare l’acquisto d’impulso di articoli costosi o inutili.
Prima di acquistare qualcosa di non essenziale, pensaci su almeno 24 ore! Magari torni a casa e trovi un’alternativa tra le cose che hai già o ti accorgi che puoi benissimo farne a meno.

6. Acquisti/Ore lavorate

Calcola i tuoi acquisti in ore lavorate!
Valuta il costo dell’articolo che stai pensando di acquistare, rapportandolo al tuo salario orario o giornaliero. Ad esempio, se un paio di scarpe costa 150€ e tu guadagni 10€ l’ora, chiediti se valgono davvero 15 lunghe ore di lavoro!

7. Giorno Zero Spesa

Almeno un giorno a settimana non spendere neanche un’euro!
Puoi fissare un giorno particolare o approfittare delle giornate in cui decidi di restare in casa, cucinando quel che è rimasto nel frigo, per poi guardare un bel film gratis sul divano!

8. Acquisti On Line

Uno dei trucchi migliori per risparmiare è sicuramente comprare on line!
I prezzi dell’e-commerce sono di gran lunga inferiori a quelli dei negozi e permettono di risparmiare sugli acquisti.
Se a preoccuparti è la taglia, potrai recarti al negozio per provare il capo che desideri, ma acquistarlo successivamente al miglior prezzo sui siti di e-commerce! Altrimenti puoi usufruire della “Guida alle Taglie” che quest’ultimi mettono a disposizione o dei servizi di cambio/reso!

Risparmio…Doppio Gudagno!!!

Seguici sui nostri canali social

Leggi anche:

Gli 8 marchi di moda Amazon: ecco su quali puntare!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: